13 Set · GelatoMyWay · No Comments

Cake ai fichi e noci

Cake ai fichi e noci,

un impasto profumato e leggero, con pochi grassi

privo di glutine e senza lattosio…

cosa chiedere di più???

 

Mi sono ritrovata con un sacco di fichi buonissimi e tanta voglia di prepararci qualcosa di speciale.
Pensa e ripensa, ho scritto nel mio quadernino degli esperimenti una bozza di ricetta da perfezionare, una sorta di quattro quarti, alleggerita nei grassi e arricchita di farine alternative e di un pochino di lievito…

Questo è il risultato: una tortina leggera, non troppo dolce, molto profumata, adatta alla colazione o la merenda anche in regime ipocalorico e allo stesso tempo priva di glutine e di lattosio.
Accompagnata da una crema inglese è perfetta anche come fine pasto, provatela… ecco la ricetta.

 

Ingredienti:

 

3 uova intere
130 g di zucchero di canna (+ 2 cucchiai per lo stampo)
80 g di olio di semi 
100 g di farina di mandorle
50 g di farina di riso
8 g di lievito in polvere per dolci
Pizzico di sale
1 cucchiaio di Rum
6-7 fichi (maturi ma sodi)
30 g di noci già sgusciate 

 

Procedimento:

 

Inserire uova e zucchero nella planetaria con la frusta e montare fino a che non otterrete un impasto ben areato; unire sale e rum, poi alternativamente olio e farine (con il lievito) in 2-3 volte.

Versare l’impasto  in uno stampo da plumcake (tipo QUESTI), precedentemente imburrato e cosparso di zucchero di canna; se avete problemi di intolleranza, spennellate tranquillamente le pareti e il fondo dello stampo con l’olio, poi cospargete di zucchero.

Come olio potete usare quello che preferite, io ho utilizzato quello di vinaccioli, che per i dolci è davvero perfetto; vanno comunque bene anche gli altri di semi o l’extravergine, purchè delicato e fruttato.

Lavate, asciugate i fichi poi divideteli a metà e immergeteli nello stampo in modo regolare, sbriciolate le noci e cospargetele sulla superficie.
Infornate a 170° C. per circa 20/25 minuti, poi sformate, lasciare raffreddare e gustate accompagnata da una cucchiaiata di crema inglese (potete trovare la ricetta QUI).

A presto,

 

Valentina Pacini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Copyright GelatoMyWay 2018