15 Set · GelatoMyWay · No Comments

Muffin “dopo le 8″…

Muffin “dopo le 8”,

ossia muffin after eight,

con menta e gocce di cioccolato…

 

Partendo dalla ricetta del cake “dopo le 8” del maestro pasticcere Stefano Laghi, l’ho trasformata in strepitosi muffin perfetti non solo dopo le 8, ma durante tutta la giornata e soprattutto durante la notte.

Per poter fare una foto di questo dolcetto, ho dovuto preparare la ricetta 3 volte, e non perchè non fosse più che perfetta già dalla prima; ho un “sorcio” in casa che la notte si alza dal letto e fa razzie di dolcetti.

La prima volta passi, comunque prima di pubblicare qualsiasi ricetta almeno un paio di prove le faccio sempre… la seconda erano cotti perfettamente, dorati al punto giusto, bellissimi…

Mi alzo la mattina e già ne mancavano un paio, torno a casa dal lavoro e ne erano spariti altri 2… e per fortuna che a lui la menta non piace!!!

Alla mia  domanda: “Stasera devo fare le foto, aspetti per favore a mangiarli?”, la sua cortese risposta è stata “Che problema c’è, li rifai no???”…

Ecco, per una foto ho dovuto rifarli…a beh, poco male, tanto si è “pappato” pure quelli!!!

Ecco la ricetta:

 

Ingredienti:

 

200 g farina 0 debole
80 g zucchero
20 g destrosio
8 g baking (1/2 bustina di lievito per dolci)
1 uovo intero + 1 tuorlo
60 g latte intero
50 g acqua
55 g olio di semi di girasole
80 g cioccolato in gocce
3 g menta fresca
1 pizzico di sale

 

Procedimento:

 

Frullare le foglie di menta fresca con l’acqua, scaldare fino a 70° C. poi far raffreddare coperto da pellicola.

Mettere tutti gli ingredienti (compresi acqua e menta ormai freddi) nel frullatore o come ho fatto io nel bicchiere del mixer e frullare tutto fino a che non avrete un impasto omogeneo.

Potete tranquillamente sostituire il destrosio con miele, non altera minimamente il sapore.

Aggiungere le gocce di cioccolato; la ricetta ne prevede 60 g per questa quantità, ma a noi il cioccolato piace tanto… fate voi!

Riempire gli stampi da muffin, unti ed infarinati, fino a tre quarti della loro altezza.

 

QUI potete trovare degli stampi per muffin.

 

Cuocere a circa 170° C. con forno statico per circa 15/20 minuti; fare sempre la prova stecchino, prima di togliere dal forno.

Spennellare di gelatina o spolverare di zucchero a velo, a vostro gusto; nel cake del maestro Laghi vengono utilizzate entrambe le soluzione, dividendo immaginariamente il dolce sulla diagonale.

A presto,

 

Valentina Pacini

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Categorie

Cerchi un prodotto da acquistare?

©Copyright GelatoMyWay 2017