31 Lug · GelatoMyWay · No Comments

Macaron caramel

Macaron ripieni di

ganache al cioccolato al latte e caramello…

 

Nuovi libri, nuove ricette ed infinite combinazioni… non si finisce mai di imparare!!!

E forse, il bello è proprio questo: vivere continuando ad apprendere.

Che siano lezioni di vita (a volte anche dure e brutali, altre liete e spensierate), nozioni, nuove amicizie, nuovi luoghi, nuove esperienze… sentire gli ingranaggi che si muovono a mille, forse è il miglior modo di vivere, poi mi sbaglio, magari no!!!

A volte mi capita di pensare che ho studiato e letto più dal dopo maturità ad oggi, che in tutti gli anni di scuola e l’ho fatto con consapevolezza, con voglia di sapere e conoscere e non perchè mi venisse imposto.

Non che non studiassi durante gli anni di scuola, come si dice “il mio lo portavo a casa”, soprattutto per non scontentare i miei e dare loro un dispiacere, ma il più delle volte forse l’ho vissuta come un peso, un’imposizione.

Molti di quei libri “imposti” durante la scuola, riletti a distanza mi sembravano diversi, forse migliori… a volte è proprio strano l’essere umano!!!

Questa ricetta nasce dalla mia passione per il caramello per i ricordi che mi evoca (le caramelle mou che mangiavo da bambina) e complice un nuovo acquisto “cioccolatoso” (Caramel di Callebaut), che dovevo assolutamente provare, quale miglior modo di testarlo, preparando dei macaron?

Ho utilizzato la ricetta dei macaron tratta dal libro “CioccoSantin” del maestro Maurizio  Santin, invece della mia solita di Christophe Felder; hanno un sapore più “di amaretto” rispetto agli altri, ma esteticamente sono molto belli.

Prima di cominciare accertatevi di avere questi strumenti:

Ecco la ricetta:

 

Ingredienti:

 

Per i macaron (ricetta di Maurizio Santin):

150 g di farina di mandorle
150 g di zucchero a velo
150 g di zucchero semolato
50 g di acqua
100 g di albumi
Colorante avorio q.b.

 

Per la ganache al cioccolato al latte e caramello:

100 g di Caramel di Callebaut
90 g di panna liquida
30 g di burro salato (in alternativa 1 pizzico di sale)

 

Procedimento:

 

Preparate la ganache, portando a bollore la panna in un pentolino; togliete dal fuoco e versate sopra il cioccolato “caramelloso” in 3 volte mescolando bene; aggiungete il burro a pezzetti e mixate col minipimer cercando di non incorporare aria.

Coprire con la pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Nel caso non lo troviate, potete sostituire il Caramel con un altro tipo di cioccolato al caramello (ho visto che molte note marche lo producono, anche in tavoletta) oppure con cioccolato al latte e caramello.

Preparate i macaron mettendo in un pentolino acqua e zucchero per ottenere lo sciroppo, controllate la temperatura con un termometro da cucina fino a raggiungere i 110°C.

Montare 50 g di albumi in planetaria e versare a filo lo sciroppo di zucchero, montare alla massima velocità fino a quando l’esterno della ciotola risulterà lucido e liscio. Unire il colorante a questo punto, continuando a mescolare con la frusta, fino a quando la meringa italiana non risulterà di colore uniforme.

Setacciate 2 volte la farina di mandorle e almeno una volta lo zucchero a velo.

Mescolate la rimanente parte di albumi con lo zucchero a velo e la farina di mandorle, fino ad ottenere un composto omogeneo; unire la meringa italiana, mescolando dal basso verso l’alto delicatamente.

Aiutandovi con la sac à poche con beccuccio da circa 1 cm, formate i macaron sopra il tappetino (o sopra la carta da forno); battete leggermente il fondo della teglia e lasciateli riposare per almeno 20 minuti prima di infornare.

Cuocere a 140°C. per 12 minuti circa a forno ventilato.

 

Composizione:

 

Girate la metà dei dischetti sottosopra, con la sac à poche riempite con un bello strato di ganache al caramel e coprite con un altro dischetto.

A presto!

 

Valentina Pacini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Categorie

Cerchi un prodotto da acquistare?

©Copyright GelatoMyWay 2017