24 Feb · GelatoMyWay · No Comments

Ciambelle Pink

Oggi vi propongo la mia ricetta delle ciambelle

senza patate, morbide, fragranti e davvero originali:

al loro interno nascondono una colorata sorpresa tutta rosa!!!

Mi sembrano assolutamente perfette per stupire i vostri

bambini o i vostri amici a Carnevale.

 

Ingredienti:

 

380 gr di farina manitoba
150 ml di latte
12 gr di lievito di birra (1/2 cubetto)
30 gr di zucchero
20 gr di olio vegetale
1 uovo medio
Un pizzico di sale
Colorante alimentare q.b.
Vaniglia (semi di 1 stecca – facoltativo)
Scorza di 1/2 limone grattugiata (facoltativo)
Olio di semi di arachidi (per friggere)
Zucchero semolato q.b.
Cannella (facoltativa)

 

Procedimento:

 

Stiepidire il latte (circa 30° C.) e scioglierci il lievito e  lo zucchero, poi inserirlo nella planetaria aggiungendo a poco a poco la farina alternandola con l’uovo, l’olio, il sale, gli aromi (vaniglia o limone) e il colorante.

Mescolare con il gancio fino a quando non avrete un composto liscio, poi ungete leggermente una ciotola capiente con olio di semi e adagiatevi l’impasto coprendolo con pellicola o con un canovaccio pulito. Metterlo in un luogo tiepido a lievitare per un paio d’ore, finchè non avrà raddoppiato di volume.

Trascorso questo tempo, infarinare leggermente una spianatoia, trasferirci l’impasto lievitato e stenderlo con un mattarello allo spessore di circa 1 cm, poi coppare con uno stampino da ciambella, se lo avete (altrimenti potete acquistarlo QUI) oppure con uno stampo rotondo di circa 8 cm e un tappo da bottiglia per il foro centrale.

 

 

Rivestire una teglia con carta da forno e appoggiare a lievitare le ciambelle; rimpastare i ritagli e stenderli ancora per ottenere altre ciambelle, fino ad esaurimento dell’impasto.

Lasciare lievitare per almeno 1 ora le ciambelle, coperte con un canovaccio al riparo da correnti.

Potete utilizzare anche il forno con la luce accesa, è un ottima cella di lievitazione!!!

 

 

Scaldare l’olio a circa 170° C in un pentolino abbastanza capiente con i bordi alti; quando sarà alla giusta temperatura immergere 2-3 ciambelle alla volta. Appena saranno dorate girare le ciambelle per far cuocere anche l’altro lato.

Scolare su carta da cucina e passarle ancora calde nello zucchero semolato (io ho aggiunto anche un pochino di cannella).

Le potete mangiare al naturale oppure dividerle a metà e farcirle con crema, marmellata o cioccolato spalmabile.

Alla prossima!!!

 

Valentina Pacini

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Categorie

Cerchi un prodotto da acquistare?

©Copyright GelatoMyWay 2017