13 Feb · GelatoMyWay · No Comments

Pozione d’amore

Gelato al cioccolato

con ginger fresco e lime.

 

 

Ve la ricordate la storia del Principe ranocchio dei fratelli Grimm?

Nel caso ve la foste dimenticata, oggi ve la racconto io…

“Un re aveva tante figlie, una più bella dell’altra.
La più giovane, che era veramente bellissima, un giorno perse la sua palla d’oro in uno stagno, e mentre la cercava, sentì una voce che le chiedeva cosa stesse cercando e perché fosse tanto triste.

La fanciulla cercò di capire da dove provenisse la voce, vide il ranocchio, e gli raccontò della palla.
Il ranocchio le disse che gliela avrebbe ripresa a patto di poter diventare il suo compagno, di mangiare con lei e di dormire con lei.
Lei acconsentì senza immaginarsi che un ranocchio potesse vivere fuori dallo stagno.

Presa la palla, la principessa corse a casa, senza più pensare alla promessa fatta. Si mise a tavola con suo padre il re, ma sentì un rumore: era il ranocchio che le chiedeva di mantenere la promessa.
Il padre disse alla figlia che aveva promesso e non poteva tirarsi indietro.

La principessa era molto schifata dal ranocchio e al momento di andare a dormire non lo sopportava davvero più, allora lo scagliò con forza lontano dal suo letto.
A quel punto il ranocchio si trasformò in principe e raccontò che era stato vittima di un incantesimo commesso da una mano cattiva e che solo un’altra mano cattiva avrebbe potuto interrompere l’incantesimo.

La principessa con il suo gesto arrabbiato lo aveva liberato, così i due giovani si sposarono e vissero sempre insieme.”

Siamo cresciute con la convinzione che la principessa avesse baciato il ranocchio per poterlo trasformare in principe e questo è fortemente formativo in quanto aiuta i bambini ad andare oltre le appearenze, a guardare le persone dentro… quando perciò a distanza di anni lessi la VERA storia dei fratelli Grimm, rimasi fortemente delusa!!!

Ormai sono adulta e il mio giudizio sulla favola è totalmente cambiato: mi sembra più una specie di  “50 sfumature” al contrario, dove lei maltratta lui… davvero interessante e molto moderno.

Anche se non siamo più viziate principesse con la puzza sotto il naso (perlomeno molte non lo sono), nel rapporto di coppia ci facciamo rispettare, ma sotto sotto cerchiamo ancora il Principe Azzurro, che ci protegge e difende di fronte alle cattiverie del mondo…

Per tutte quelle fortunate, che hanno accanto il loro “Principe” dico due semplici parole “Tenetevelo stretto”, a tutte le altre auguro di trovarlo nel più breve tempo possibile, perchè, anche se siamo in grado di vivere benissimo senza, l’amore quello vero ci da una marcia in più…

Per il mio San Valentino  ho abbinato 2 ingredienti afrodisiaci, cioccolato e zenzero, con una nota fresca ed esotica aggiunta dal lime…

Ho utilizzato come contenitore un portatutto con coperchio, dove troneggia un principe ranocchio; mi sembrava adatto per l’occasione, tra l’altro è uno dei miei primi regali al mio principe azzurro, quello vero…

Nel caso vi interessasse, l’ho acquistato qui

Di seguito la ricetta…

Ingredienti:

½ l. di latte
50 gr. di cacao
40 gr. di panna liquida
90 gr. di zucchero (se disponibile, sostituire 30 gr. con destrosio)
15 gr. di latte in polvere
1 tuorlo d’uovo
3 gr. di stabilizzante
Pizzico di sale
1 pezzetto di zenzero fresco (ginger)
la buccia di 1/2 lime

Procedimento:

Mescolate tutti gli ingredienti secchi insieme, poi aggiungere il tuorlo d’uovo continuando sempre a mescolare.
Per questa ricetta ho utilizzato del cacao di qualità, per non sovrastare troppo gli altri ingredienti, ma se preferite un gusto più “cioccolatoso”, sostituite tranquillamente parte del cacao, o anche tutto, con cioccolato fondente in pari quantità, aggiungetelo ovviamente dopo aver portato la miscela in temperatura.

Aggiungete i liquidi e dopo avere mescolato bene, mettete lime e zenzero pulito in infusione; se volete un gusto più intenso, grattugiate tutto.

Mettete in un pentolino e portate a 85°C con l’aiuto di un termometro.

Fate intiepidire l’emulsione, poi con l’aiuto di un colino filtrate la miscela; nel frattempo accendete la gelatiera e, versata la miscela nel cestello, mantecate per circa 30/40 min. o fino a che non vedrete il gelato ben montato.

Lasciate riposare per circa 1 ora in freezer.

Se volete un gusto ancora più marcato ed esotico, decorate con  pezzetti di zenzero candito… una vera goduria!!!

Buon San Valentino ♥♥♥

Valentina Pacini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Categorie

Cerchi un prodotto da acquistare?

©Copyright GelatoMyWay 2017