Contest: “Sapori tra le righe…”

Contest “Sapori tra le righe… un libro, una ricetta” del blog Rossolampone

Bentrovati,

forse molti di voi non sanno che adoro leggere; dai romanzi d’autore  alla narrativa più “leggera” qualsiasi libro che mi passa tra le mani, categoricamente deve essere “divorato” per sapere come va a finire.

Nel gruppo Facebook “A tutto contest!”, sono stata attirata da un post del blog Rossolampone che sembrava fatto a posta per me: “Sapori tra le righe… un libro, una ricetta”.

Ho pensato che non potevo tirarmi indietro e qui è sorto un vero… dilemma!!!

Quale libro scegliere, tra i più amati?

E soprattutto: quale piatto abbinare?

Già per me è più difficile rispetto agli altri blog di cucina proporre qualcosa per un contest: io faccio quasi esclusivamente gelati!!!

Perciò pensa e ripensa (non ci  ho dormito un paio di notti, tanto per un motivo o per l’altro dormire è un optional a casa mia, solo la gatta ci riesce) ecco l’idea: i miei adorati libri di Andrea Camilleri che ho letto e riletto almeno 3 volte ciascuno.

Come è noto a tutti gli amanti dei libri di Camilleri oppure della fiction di Rai Uno, Salvo Montalbano è un buongustaio, soprattutto dei cibi della sua Sicilia ed io ho scelto quello che secondo me poteva essere un ottimo dessert da proporre a fine pasto all’amato commissario: la cassata siciliana, in versione gelato naturalmente!

In particolare il commissario viene descritto mentre mangia un “pezzo duro” alla cassata nel libro “La prima indagine di Montalbano”:

 

“…«No» fece Montalbano ‘mpacciato. Lo taliarono sdignusi e ripigliarono a discutere. Montalbano finì il gelato di cassata, pagò alla cassa, niscì, pigliò la machina …”

 

Contest "Sapori tra le righe..."

Contest “Sapori tra le righe…”

 

Ecco a voi la ricetta:

“La cassata di Montalbano”

Ingredienti:

1/2 l di latte intero
100 gr. di zucchero (se lo avete disponibile, sostituite 30 gr. con destrosio)
60 gr. di panna liquida
60 gr.  di ricotta (preferibilmente di pecora, ma a voi la scelta)
40 gr. di latte in polvere
125 gr. di agrumi canditi a pezzetti
30 g r.di cioccolato fondente a scaglie
3 gr. di stabilizzante

Procedimento:

Unire al latte lo zucchero, la panna, il latte in polvere, la ricotta e lo stabilizzante e mescolare bene.

Scaldare  sempre mescolando fino ad 85° C.

Togliere dal fuoco e mettere in un ciotolino, poi unire i canditi e mescolare.

Quando si è raffreddato, scolare la miscela e trattenere da parte i canditi.

Versare il liquido nella gelatiera e mantecare.

Al momento di estrarre il  gelato unire  i canditi e le scagliette di cioccolato e dare un paio di girate ancora.

Riporre in freezer per almeno un’ora.

Servite decorando con canditi e scagliette di cioccolato.

 

Mi augurate in bocca al lupo???

Valentina Pacini

La cassata di Montalbano

La cassata di Montalbano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Categorie

Cerchi un prodotto da acquistare?

©Copyright GelatoMyWay 2017